top of page
  • Immagine del redattoreZetaesse

Ricami in foglia

di SUSANNA BAUER



Binding, 2022: foglie di platano, filo di cotone



Osservando attentamente una foglia al microscopio, si scopre che la struttura al suo interno presenta un insieme di fori, simile a una sequenza di anelli. Ricorda un finissimo ricamo di pizzo, come se a un livello più profondo la natura fosse in realtà un ricamo. Ogni foglia porta al proprio interno un ampio spettro di colori, forme e trame, che in qualche modo sono la rappresentazione dell’individualità di tutti gli esseri.

Da molto vicino, le reti delle venature della foglia appaiono come impronte digitali.

È proprio questa meravigliosa complessità della natura che Susanna Bauer tenta di restituire nel suo lavoro in cui e foglie trovate vengono riparate, abbellite e combinate utilizzando pizzi fatti a mano all'uncinetto, una laboriosa tecnica tradizionale basata sulla tensione, posta in relazione diretta con il fragile materiale naturale.



Grounding, 2022: foglie di magnolia, filo di cotone | Side By Side, 2022: foglie di magnolia, filo di cotone | Sway, 2022: foglie di magnolia, filo di cotone



Figlia d’arte (la nonna era una sarta mentre la madre era un’appassionata di maglia) Susanna Bauer è sempre stata circondata da tessuti di lana. L’uncinetto e l’amore per la natura hanno trovato un terreno fertile nella combinazione e sperimentazione con i materiali. Da questo dialogo tra tecniche ed esperienze nasce una meditazione che vuole restituire alla natura quella preziosità presa in prestito dall’infinita varietà delle sue forme e modelli.

I primi esempi di pizzo sono apparsi nel XVI secolo ed erano realizzati a fuselli, un tipo di tessitura che richiedeva tempi incredibilmente lunghi. In molti pizzi di quell'epoca la lavorazione del merletto si ispirava a motivi naturalistici: le composizioni raffiguravano foglie e trame di piante quasi a rievocare la natura vegetale dei suoi filati.



Time (Summer '22), 2022: foglia di quercia, filo di cotone | Time (Summer '22), 2022: dettaglio | Visions, 2022, foglia di magnolia, filo di cotone




Un esemplare arboreo adulto produce foglie in abbondanza, con una chioma composta da decine di migliaia di foglie, ognuna diversa dall’altra. Nel ciclo delle stagioni una gran parte di queste foglie cade a terra, si decompone e scompare per tornare a nutrire il terreno. Il lavoro di Susanna Bauer cerca di conservare l’unicità di ogni foglia, di ogni esperienza con piccoli restauri e un lavoro paziente di rammendo. A volte, da una rottura possono nascere cose nuove.



Hope lll, 2020: foglia di magnolia, filo di cotone | Binding, 2022: dettaglio





*SUSANNA BAUER

Tedesca, vive e lavora nel sud-ovest dell’Inghilterra. Dopo gli studi in architettura del paesaggio, ha lavorato come modellista per film, pubblicità e artisti in Germania, Irlanda, e Gran Bretagna. Nel mentre ha studiato al Camberwell College of Art. Espone regolarmente negli Stati Uniti, nel Regno Unito e in Svizzera. I suoi lavori sono stati presentati nei Paesi Bassi, in Italia, a Hong Kong, in Giappone e recentemente in India.



Comments


bottom of page