• Zetaesse

Carte d'imbarco #1

di DANIELE GARRITANO



UNA STAGIONE SELVAGGIA

Joe R. Lansdale (traduzione di Costanza Perinetti)

Einaudi, Torino 2006.

Paco si avvicinò a Leonard, sogghignò e disse: – A proposito, amico, di che segno sei?

– Dello Stronzo, – disse Leonard.

– Mi hai convinto, – disse Paco.

Marvel Creek, Texas orientale, USA. Una palude ha inghiottito una barca con dentro un milione di dollari rubati a una banca. L’autore della rapina muore in prigione, ucciso da un detenuto con un coltello ricavato da un cucchiaio. «La lite era scoppiata per una sciocchezza. Un dolce, credo». Il ladro non rivedrà mai quei soldi, ma fa in tempo a dare la dritta a un altro detenuto.

Hap Collins e Leonard Pine sono due amici quarantenni che amano boxare, tirare al piattello e "andare a caccia" nei boschi (vanno a caccia senza cacciare, godendosi un paio di birre al fresco degli alberi). Il primo è un precursore di Jeffrey “Drugo” Lebowsky: un ex-militante bianco degli anni sessanta che, dopo l'università e un breve soggiorno in prigione a causa del suo rifiuto di partire per il Vietnam, non crede più in niente e si limita a lasciarsi vivere. Leonard invece è nero, gay e reduce del Vietnam; alleva cani da caccia e, come Hap, guadagna qualche dollaro innestando rose in un vivaio. Tornato improvvisamente in contatto con la sua ex-moglie, Hap coinvolge Leonard nel tentativo di recuperare i soldi in fondo alla palude, insieme a un gruppo di radical scompaginati che vivono nascosti ai margini della società e che sperano di giocarsi l’ultima carta per cambiare il mondo.

Un piccolo classico contemporaneo della crime novel americana. Il primo di una fortunata collana arrivata a diciotto titoli in quasi trent’anni, da cui SundanceTV ha recentemente tratto una serie arrivata alla seconda stagione (anch’essa selvaggia, ovviamente).

POSTILLA

Ringrazio Ettore De Franco per avermi messo sulle tracce di Hap e Leonard, scrivendo del Re dei Pop Corn in un suo pezzo pubblicato su zetaesse.


*DANIELE GARRITANO

Scrive di filosofia, letteratura e scienze umane su riviste italiane e internazionali. Fra le sue pubblicazioni recenti, Il senso del segreto (Mimesis 2016) e l’edizione italiana di Letture della differenza sessuale di Cixous e Derrida (ArtstudioPaparo 2016). È fra i fondatori di ZETA|ESSE.

Academia.edu

Zetaesse

ISSN 2611-5433

Non perdere mai un aggiornamento

  • Bianco Facebook Icon
  • Bianco Instagram Icona
  • Bianco Twitter Icon
  • Bianco Spotify Icona
  • Bianco RSS Icon